Linux nel 2013

fedora14Ciao!

Non sono un sistemista quindi la faccio breve!

Voglio passare a Linux perchè winzozz mi sta sul culo a priori senza farne una filosofia, COSA DEVO FARE?

Ecco, di seguito una mia proposta (ti metto anche tutti i Link!! Non devi stare li a cercare, FALLO E BASTA!)

Di seguito ti metto quello che serve all’utente base/medio.

Tra parentesi ti metto anche i software commerciali che fanno la stessa cosa e che, per l’utente in questione, sono sempre sovradimensionati!!!!

Sistema Operativo (Windows): FEDORA

Gestore Ufficio Virtuale (Office): OPENOFFICE

Programma Manipolatore di Immagini (Photoshop): The GIMP

Programma di Grafica Vettoriale (Adobe Illustrator): InkSCAPE

Programma Disegno Tecnico (AutoCAD): DraftSight

Programma di Sistemi Informativi Territoriali (ArcGIS): Quantum GIS

Menager Photo (Picasa, iPhoto…): ShotWell

Video Editor (Adobe Premiere, iMovie, Movie Maker: Kdenlive

File Sharing (torrent, emule): aMule

Music Manager (iTunes, Windows Media Player): Amarok

Editor e Composer Musicale: Rosegarden

Tutti i software e i SO sono corredati da Forum, blog e quant’altro vi potrà essere utile per sviluppare conoscenza e competenza.

Ora, se non passate a Linux e continuate a dire “kazzo windows fa schifo si impalla sempre” siete dei fessi.

Di tutti quei programmi che vedete ce ne sono diverse decine di cugini e fratelli.

Io vi ho elencato questi perchè da anni (alcuni molti ed alcuni pochi) io uso tale configurazione base.

Non vado nei dettagli delle potenzialità server di Linux perchè chi lavora in quel mondo le conosce bene ma sappiate, per chi non lo sa, che Linux, così com’è, è un server!!! Curiosi? Smanettate!!!!

Se siete curiosi ed avete già installato fedora (dalla 16 in poi) vi posso mandare uno script che vi installa automaticamente i repository necessari e tutte le applicazioni che vi ho scritto sopra

Buon cambiamento!

« Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. » (Mahatma Gandhi[1])